New Orleans = Hiroshima

Il governatore della Louisiana: “New Orleans come Hiroshima”.
Peccato che Hiroshima non sia stata una cosa “naturale” come un tornado.
Sti americani, che devono sempre fare sti paragoni del cazzo.

Nightmare of you

Fermo restando che io li amo.
Li adoro.
Il loro disco è stupendo.
Etc.
Etc.
Etc.
Ho appena letto nel loro sito che hanno appena girato il video di “I want to be buried in your backyard”, una delle mie canzoni preferite.
Conto in una heavy rotation ovunque.
Anche perchè la vaga somiglianza con la voce di Billy Joe Armstrong tornerà utile, immagino…
Se c’aggiungiamo il fatto che il disco ha 11 canzoni, tutte belle…

Alcool

Allora, premesso che la Vodafone (ragazzetti e ragazzette dei call center compresi) è ripiena di figli di troia…
Oggi ultimo giorno di arena.
Ritrovo alle 16.
Alcolismo giusto e divertente.
Alle 18.30 si comincia, sperando di non essere troppo ubriachi.
Alle 22 si finisce (prima del solito, oggi) e ci si butta sull’alcolismo più serio.
L’anno scorso ci sono state scene memorabili.
Speriamo di ripeterle tutte!

Orgoglioso di scaricarmi dischi

Vaffanculo alle case discografiche.
Non commento i 700000 euro…
ma 150 mila euro per danni morali?
MORALI?????????
MORALI STO STRACAZZO!!!!!!!!!
Ok, quando c’è lo scopo di lucro capisco le azioni punitive, come in questo caso (e comunque fanculo, lode a chi noleggia dischi!), ma danni morali de che?
Inoltre, non contenti, costringono tale associazione pure a consegnare tutti i dischi?
Ma porcoddddddddddio.
Evviva il download selvaggio, soprattutto per scoprire quei dischi (un buon 80%) che fanno cagare e non spenderci soldi.
Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo.

Orgoglioso di scaricarmi dischi

Vaffanculo alle case discografiche.
Non commento i 700000 euro…
ma 150 mila euro per danni morali?
MORALI?????????
MORALI STO STRACAZZO!!!!!!!!!
Ok, quando c’è lo scopo di lucro capisco le azioni punitive, come in questo caso (e comunque fanculo, lode a chi noleggia dischi!), ma danni morali de che?
Inoltre, non contenti, costringono tale associazione pure a consegnare tutti i dischi?
Ma porcoddddddddddio.
Evviva il download selvaggio, soprattutto per scoprire quei dischi (un buon 80%) che fanno cagare e non spenderci soldi.
Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo. Vaffanculo.

Sono molto cronico

Un disco emozionante.
Non mi vengono in mente altri aggettivi per descrivere “Preparativi per la fine”, il nuovo (nuovo?) disco dei C.O.D.
Un gruppo sfortunato.
Un gruppo fantastico, evidentemente.
Un gruppo che in gioventù ho sempre snobbato.
Un gruppo che conosco praticamente da quando è nato.
Un gruppo che un mio amico, per anni, ha provato, senza successo, a farmi piacere.
Un gruppo in cui un altro mio amico ha pure suonato (ricordo ancora quella vhs con raidue o raitre e mx alla batteria).
Un gruppo che ho scoperto da solo, ora.
Un gruppo che ha fatto un disco di canzoni che classifico tra il “bellissima” e il “capolavoro”.
Un gruppo che spero tanto di poter vedere dal vivo, prima o poi.
Un gruppo che, come già sanno gli alcolizzati del malkovich, cercherò di portare comodamente vicino a casa mia (o quasi).
Un gruppo che canta cose bellissime, che ha ritornelli bellissimi, che ha canzoni stupende.

Nuotare, allontanarsi un po’
Risalire il vuoto
Nuotare, addormentarsi un po’
Risalire il vuoto

Un buon motivo per non comprare Repubblica

Questo.
Ok leggerla online, che è gratis.
Ma dare soldi a chi mette in homepage queste notizie… E’ come guardare Studio Aperto, insomma 😀
E cmq mio padre compra, compra, compra…