At last

Sto riascoltando l’ultimo disco degli Weezer.
Non è che dall’ultimo ascolto, moltissimi mesi fa, le cose siano migliorate.
Però almeno ora è in flac e si sente da dio.
Il disco continua a fare abbastanza cagare.
Ciò non toglie che Rivers Cuomo sia uno dei migliori songwriter di….boh…di sempre, e vaffanculo.

Ieri smanettando con lo scanner di mio padre ho tirato su sta foto, che probabilmente è tipo la foto più famosa di casa mia, visto che son anni (23, per la precisione) che la noto in giro per casa.
Io sfoggiavo una vintage-issima felpa delle olimpiadi di Mosca, annata 1980.
La foto è stata scattata il 23 marzo del 1983, perchè mio padre era uno metodico e dietro alle foto scriveva sempre il dove e il quando.
Mio fratello aveva un anno e mezzo.
Se ci mettessimo adesso a riprodurla il tavolo si schianterebbe.
Me and my bro in 1983

Grazie all’amnistia su Oink ho ri-scaricato Machina II.
Versione Flac super lusso, oltretutto risistemata, rimasterizzata, e sticazzi.
La prima volta l’avevo scaricato con Napster, negli anni ’60, più o meno.
Ricordo poco di sto disco, perchè l’avevo scaricato, l’avevo prestato, e non era più tornato indietro.
Ricordo solo che mi piaceva molto più di Machina.
Non che ci voglia molto, eh.

Oggi chiude Ricordi, a Verona.
Ieri, da buon sciacallo, son passato a controllare se c’era qualche offerta interessante, dopo aver speso soldi in Fnac (Blade Runner, finalmente).
Beh, Ricordi chiude e si capisce perchè: anche al penultimo giorno di vita soliti prezzi folli, nessuna offerta interessante, e allora vaffanculo.
Magari oggi tutto ad un euro, ma ne dubito fortemente.

Scaricatevi il tributo agli Weezer fatto dal Tallywood String Quartet.
Ci troverete chicche come queste.
Across the sea
Buddy Holly

E ora ascoltiamoci il nuovo singolo degli Arcade Fire, dai.
Mi piace. Molto.

Ah, Michael Jordan ha divorziato.

Non ci son cazzi.
Non ci son Lebron James, Carmelo Anthony, Kobe Bryant, Allen Iverson che tengano.
Michael Jordan era, è e sarà sempre dio.
Un po’ come Billy Corgan.
Toh!


Quei cazzo di sei titoli li ricordo benissimo.
Svegliarsi di notte per guardare le partite…
Aaaaah, che spettacolo 🙂

At last

Sto riascoltando l’ultimo disco degli Weezer.
Non è che dall’ultimo ascolto, moltissimi mesi fa, le cose siano migliorate.
Però almeno ora è in flac e si sente da dio.
Il disco continua a fare abbastanza cagare.
Ciò non toglie che Rivers Cuomo sia uno dei migliori songwriter di….boh…di sempre, e vaffanculo.

Ieri smanettando con lo scanner di mio padre ho tirato su sta foto, che probabilmente è tipo la foto più famosa di casa mia, visto che son anni (23, per la precisione) che la noto in giro per casa.
Io sfoggiavo una vintage-issima felpa delle olimpiadi di Mosca, annata 1980.
La foto è stata scattata il 23 marzo del 1983, perchè mio padre era uno metodico e dietro alle foto scriveva sempre il dove e il quando.
Mio fratello aveva un anno e mezzo.
Se ci mettessimo adesso a riprodurla il tavolo si schianterebbe.
Me and my bro in 1983

Grazie all’amnistia su Oink ho ri-scaricato Machina II.
Versione Flac super lusso, oltretutto risistemata, rimasterizzata, e sticazzi.
La prima volta l’avevo scaricato con Napster, negli anni ’60, più o meno.
Ricordo poco di sto disco, perchè l’avevo scaricato, l’avevo prestato, e non era più tornato indietro.
Ricordo solo che mi piaceva molto più di Machina.
Non che ci voglia molto, eh.

Oggi chiude Ricordi, a Verona.
Ieri, da buon sciacallo, son passato a controllare se c’era qualche offerta interessante, dopo aver speso soldi in Fnac (Blade Runner, finalmente).
Beh, Ricordi chiude e si capisce perchè: anche al penultimo giorno di vita soliti prezzi folli, nessuna offerta interessante, e allora vaffanculo.
Magari oggi tutto ad un euro, ma ne dubito fortemente.

Scaricatevi il tributo agli Weezer fatto dal Tallywood String Quartet.
Ci troverete chicche come queste.
Across the sea
Buddy Holly

E ora ascoltiamoci il nuovo singolo degli Arcade Fire, dai.
Mi piace. Molto.

Ah, Michael Jordan ha divorziato.

Non ci son cazzi.
Non ci son Lebron James, Carmelo Anthony, Kobe Bryant, Allen Iverson che tengano.
Michael Jordan era, è e sarà sempre dio.
Un po’ come Billy Corgan.
Toh!

Quei cazzo di sei titoli li ricordo benissimo.
Svegliarsi di notte per guardare le partite…
Aaaaah, che spettacolo 🙂

La salvia!!!

Sms di Fdc che mi chiede se riesco a recuperare della salvia.
Proverò.

Sto scaricando l’impossibile.

Toh, hanno ucciso Saddam Hussein.
Tutto il mondo civilizzato a dire “i podea far de manco”.
Francia, Italia, addirittura il Vaticano, e praticamente tutte le organizzazioni internazionali.
I capoccia USA, per confermare la loro estraneità al mondo civilizzato, ribadiscono “tappa fondamentale e atto di giustizia”.
Pena di morte forever.
Merde.
La merde.

Sto ascoltando Regina Spektor perchè dopo aver visto il video mi sono innamorato.
Al Pukkelpop doveva suonare ma non ha suonato.
Io cmq non sarei andato a vederla, non conoscendola.
Sto recuperando ora.
Ora andrei a vederla.

Smashing Pumpkins
21 giugno 2007 Milano
22 giugno 2007 Verona
23 giugno 2007 Bologna
Insomma, esserci.

Nei prossimi mesi usciranno un sacco di dischetti interessanti.
Arcade Fire, ad esempio.
Interpol, ad esempio.
E i National.
E i Bloc Party.
Già ascoltato, mi fa cagare.
Un po’ come il primo, ma di più.
Il primo era carino, dai.
Cioè no, faceva schifo ma aveva delle belle canzoni.
Anzi no, dai.
Aveva due canzoni carine.
Poi i Clap Your Hands.
A me il primo disco non è piaciuto.
Anzi, aveva delle belle canzoni ma una voce insopportabile.
E Modest Mouse. L’ultimo disco è stato incensatissimo ovunque, e devo ammettere che in molti episodi mi piace davvero molto. In altri meno.

Aho, è proprio bello il disco di Regina Spektor, eh!
Adesso ascolto Charlotte Gainsbourg, sentiamo un po’…

Ah, ovviamente stavo scherzando sulle date degli Smashing.

La salvia!!!

Sms di Fdc che mi chiede se riesco a recuperare della salvia.
Proverò.

Sto scaricando l’impossibile.

Toh, hanno ucciso Saddam Hussein.
Tutto il mondo civilizzato a dire “i podea far de manco”.
Francia, Italia, addirittura il Vaticano, e praticamente tutte le organizzazioni internazionali.
I capoccia USA, per confermare la loro estraneità al mondo civilizzato, ribadiscono “tappa fondamentale e atto di giustizia”.
Pena di morte forever.
Merde.
La merde.

Sto ascoltando Regina Spektor perchè dopo aver visto il video mi sono innamorato.
Al Pukkelpop doveva suonare ma non ha suonato.
Io cmq non sarei andato a vederla, non conoscendola.
Sto recuperando ora.
Ora andrei a vederla.

Smashing Pumpkins
21 giugno 2007 Milano
22 giugno 2007 Verona
23 giugno 2007 Bologna
Insomma, esserci.

Nei prossimi mesi usciranno un sacco di dischetti interessanti.
Arcade Fire, ad esempio.
Interpol, ad esempio.
E i National.
E i Bloc Party.
Già ascoltato, mi fa cagare.
Un po’ come il primo, ma di più.
Il primo era carino, dai.
Cioè no, faceva schifo ma aveva delle belle canzoni.
Anzi no, dai.
Aveva due canzoni carine.
Poi i Clap Your Hands.
A me il primo disco non è piaciuto.
Anzi, aveva delle belle canzoni ma una voce insopportabile.
E Modest Mouse. L’ultimo disco è stato incensatissimo ovunque, e devo ammettere che in molti episodi mi piace davvero molto. In altri meno.

Aho, è proprio bello il disco di Regina Spektor, eh!
Adesso ascolto Charlotte Gainsbourg, sentiamo un po’…

Ah, ovviamente stavo scherzando sulle date degli Smashing.

Currently reading


Io sono Charlotte Simmons.
Regalino natalizio di Yoshi e FdC!
Dopo aver letto che è ambientato in un college americano mi ci sono subito buttato 🙂
Yuhuuuuuu!