Cose che ho imparato a Berlino

  • I mezzi pubblici sono una meraviglia, ci si muove in un attimo da una parte all’altra della città.
  • In giro per la città è impossibile perdersi, visto che ad ogni angolo c’è un cartello che indica i posti più importanti e la distanza per arrivarci.
  • Girano tutti in bici, e le bici son fighissime. Talmente fighe che, girando con gli stessi modelli qui da noi, la gente direbbe “ma guarda quel coglione che bici ha!”. A Berlino invece vien voglia di comprarsi un chopper. Una bici-chopper, eh!
  • Su Oranienburgerstrasse ci son le troie, e son tutte vestite nello stesso identico modo: stivali bianchi, tette belle in vista.
  • Impossibile mangiare poco: le porzioni dei ristoranti tailandesi e indiani sono obese, e buonissime. Soprattutto il tailandese all’inizio di Oranienburgerstrasse, che se non ricordo male si chiama “Thai cuisine”.
  • E’ una leggenda il fatto che i tedeschi sappiano bene l’inglese. Vi sconsiglio di dire loro la parola “without”, perchè le conseguenze saranno molto pericolose.
  • Mia cugina è andata in Erasmus a Berlino 3 anni fa. Vive ancora lì e non ha nessuna intenzione di tornare a casa. Un motivo ci sarà.
  • L’hotel in cui eravamo noi è fantastico.
  • Friedrichstrasse è ovunque.
  • I waffeln del posto consigliatoci da Alessia sono incredibili.
    Glucklich etcetc
    Leggerini
  • In un negozio su Friedrichstrasse c’era il nostro cd.
    IMG_2805
  • Non sono un maniaco delle foto. Nove volte su dieci ho con me la digitale e non la uso mai. A Berlino ho fatto 200 foto. Ci sarà un motivo.
    IMG_2733
  • Andare sulla torre della tv è un po’ come andare sulla Tour Eiffel: ci vai, e poi sconsigli a tutti di andarci.
  • Il Sony Center è figo, ma il museo del cinema è un po’ una rottura di cazzo, essenzialmente perchè è quasi solo sul cinema tedesco, che non è che mi faccia proprio impazzire. Però le locandine di Metropolis spaccano la merda e la prossima volta che torno dalle parti di Potszsxdamer platz una me la compro.
  • Ho finalmente provato le ciambelle di Dunkin Donuts. Prima e ultima volta.
    IMG_2750
  • Gli italiani sono la seconda comunità più grande di Berlino, dopo i turchi. E i turisti italiani rappresentano un buon 95% dei turisti presenti in loco. Eppure in nessun posto si trovano scritte anche in italiano. Trovi spesso l’inglese. A volte il francese e lo spagnolo, ma l’italiano MAI. Evidentemente Grosso e Del Piero fanno ancora male 😀
  • All’East Side Gallery c’è un cartello che invita a non rovinare i murales con scritte varie. E infatti è tutto ricoperto da scritte. Quasi tutte in italiano. Strano, eh?
    IMG_2800
    IMG_2801
  • Il reparto gastronomia del KaDeWe è effettivamente spettacolare, come scritto in tutte le guide. Spettacolare e carissimo: bottiglie di olio che qui da noi costano 2 euro lì ne costano 18. Anche il reparto elettronica non scherza. Guardate questo macbook air:
    IMG_2835
  • La cupola del Reichstag è bella. Sarebbe molto più bella se ci fossero i tapis-roulant per salire.
    IMG_2821
  • Ho bevuto 4 o addirittura 5 birre. Calcolando che ne ho bevute 5 negli ultimi 5 anni direi che è una buona media. La Ceci ne ha bevute 100, o 200. Idem Yoshi. FdC invece è straightedge come me.
  • Un negozio in Oderbergerstrasse ha la copertina di Goo come insegna:
    IMG_2855
  • Lo stadio è bello. Ed è anche l’unico posto in cui ho trovato un cartello in italiano. Scritto da un ignorante.
    IMG_2896
    Tedeschi e ignoranti
  • Gli auricolari son da sfigati. Quindi per l’inverno 2008 comprerò anch’io le cuffie enormi.

(continua)

16 thoughts on “Cose che ho imparato a Berlino

  1. mi ritrovo un po’ in tutto, soprattutto che Friedrichstrasse è ovunque.
    Per le birre no, eh, io ne avrei bevuto 4 o addirittura 5 mentre scrivevo il post. Viva la Ceci e Yoshi..

  2. mi ritrovo un po’ in tutto, soprattutto che Friedrichstrasse è ovunque.Per le birre no, eh, io ne avrei bevuto 4 o addirittura 5 mentre scrivevo il post. Viva la Ceci e Yoshi..

  3. io ho preso due chili in 6 giorni. uno in birra, l’altro in waffeln. mi sembra incredibile non averne preso un terzo in spaghetti thai. forse fanno bene e non ingrassano 😉

  4. io ho preso due chili in 6 giorni. uno in birra, l’altro in waffeln. mi sembra incredibile non averne preso un terzo in spaghetti thai. forse fanno bene e non ingrassano 😉

  5. Io invertirei il commento che hai fatto alla torre della TV con quello alla cupola di Foster.
    E sottolineerei che il Jewish Museum è una troiata apocalittica.
    E anche che chi sostiene il contrario è un intellettualoide che cerca di atteggiarsi a figo.
    Per quel che riguarda le ciambelle invece, Krispy Cream (o come cazzo si scrive) è inarrivabile.
    Chiudo dicendo che ovviamente lo stadio è stata tappa anche del mio viaggio e che è stata credo la roba più significativa che ho visto a berlino.
    E godo all’idea che Grosso e Del Piero facciano ancora male.

  6. Io invertirei il commento che hai fatto alla torre della TV con quello alla cupola di Foster.E sottolineerei che il Jewish Museum è una troiata apocalittica.E anche che chi sostiene il contrario è un intellettualoide che cerca di atteggiarsi a figo.Per quel che riguarda le ciambelle invece, Krispy Cream (o come cazzo si scrive) è inarrivabile.Chiudo dicendo che ovviamente lo stadio è stata tappa anche del mio viaggio e che è stata credo la roba più significativa che ho visto a berlino.E godo all’idea che Grosso e Del Piero facciano ancora male.

  7. CUFFIE WIRELESS PER L’INVERNO!!!!!!
    Berlino è strafiga, io provo ad andare in bici più per farci andare gli altri che per comodità/praticità (che comunque è maggiore di macchina/bus/piedi) però non sono ancora un così grande trascinatore di folle…secondo me hai dimenticato di citare starbucks, che ci sarà ovunque (tranne che in italia) MA VA SEMPRE CITATO!

  8. CUFFIE WIRELESS PER L’INVERNO!!!!!!Berlino è strafiga, io provo ad andare in bici più per farci andare gli altri che per comodità/praticità (che comunque è maggiore di macchina/bus/piedi) però non sono ancora un così grande trascinatore di folle…secondo me hai dimenticato di citare starbucks, che ci sarà ovunque (tranne che in italia) MA VA SEMPRE CITATO!

  9. quoto starbucks in pieno…
    la birra pure..
    gli italiani sono dei coglioni..
    della zona dello stadio ho apprezzato molto l’hunitè d’habitation, null’altro..perchè c’era altro?

  10. quoto starbucks in pieno…la birra pure..gli italiani sono dei coglioni..della zona dello stadio ho apprezzato molto l’hunitè d’habitation, null’altro..perchè c’era altro?

  11. Il negozio di dischi di Friedrichstrasse è uno dei più fantastici posti che abbia mai visto in vita mia. Per la cronaca una locandina di Metropolis è appesa in camera mia..fregato!!

  12. Il negozio di dischi di Friedrichstrasse è uno dei più fantastici posti che abbia mai visto in vita mia. Per la cronaca una locandina di Metropolis è appesa in camera mia..fregato!!

  13. Berlino è pazzesca…
    Son tornato oggi dall’inter-rail e penso che a Berlino ci tornerò a breve, tre giorni son troppo pochi..

    Spaghetti thai gnam.

    nasty

  14. Berlino è pazzesca…Son tornato oggi dall’inter-rail e penso che a Berlino ci tornerò a breve, tre giorni son troppo pochi..Spaghetti thai gnam.nasty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...