Verona Caput Fasci


Stasera all’Arci Kroen ci sarà Elio Germano con lo spettacolo “Verona Caput Fasci“.
Ci sarò, ovviamente.

Ah, giusto perchè c’è gente che ha il coraggio di dire “Non è vero… tutto esagerato… a Verona non c’è questo clima di intolleranza… il Fascismo è morto e sepolto…”, vorrei farvi leggere il comunicato ufficiale del Kroen, in cui si parla delle conseguenze gravi che si stanno abbattendo sul circolo solo per aver portato a Verona questo spettacolo teatrale.

Ecco qui:

PERSECUZIONE CULTURALE
Il circolo arci Kroen puntualizza quanto segue:

negli ultimi giorni si è molto parlato dello spettacolo “Verona caput fasci” in programma presso il nostro circolo venerdì 3 ottobre, ed in relazione a ciò ci sono giunte da più parti insistenti voci riguardo il futuro del circolo stesso.

Vogliamo rassicurare i nostri soci sul fatto che lo spettacolo si terrà, pur nel clima di grande tensione che si avverte attorno al futuro del circolo, proprio per dare un segnale di forte reazione nei confronti della velata “persecuzione culturale” paventata.

Infatti, negli ultimi giorni, si sono verificate convocazioni improvvise e insolite richieste di chiarimenti sulla natura dello spettacolo stesso nonché sull’idoneità del luogo, delle strutture e delle licenze del circolo per poter ospitare tale evento.

Ciò suona curioso in quanto, in più di 9 nove mesi di attività, solo ora viene sollevato il dubbio sulla legittimità del circolo e sulla sua possibilità di proseguire l’attività svolta sino ad ora.

Il direttivo del Kroen ha deciso di tenere alta la testa, pur consapevole che questa decisione pregiudicherà inevitabilmente il proprio futuro, e di denunciare questi fatti incresciosi, prestando fede, oltre che alla coraggiosa indipendenza dei suoi soci, agli obblighi statutari di ogni circolo Arci, tra cui:

– la crescita del benessere delle persone attraverso attività di promozione culturale diffusa, operando tramite tutte le forme artistiche ed espressive, promuovendo luoghi e spazi per la creazione e la fruizione culturale;

– l’educazione alla responsabilità civile ed alla cittadinanza attiva;

– la cultura della convivenza civile, delle pari opportunità dei diritti, delle differenze culturali, etniche, religiose, e di genere, della tutela delle diversità linguistiche nonché della libertà di orientamento sessuale e di una cultura antiproibizionista, favorendo la progettazione di percorsi individuali di crescita nel pieno rispetto del diritto di ogni singolo individuo alla propria autodeterminazione.

circolo arci Kroen

Fascismo strikes back.

Qui invece un messaggio di uno dei ragazzi del Kroen, lasciato in un forum cittadino subito dopo il comunicato stampa:

Quello sopra era il comunicato stampa del Kroen.

Questa invece la mia personale opinione:
proprio in seguito a quanto si sta verificando, io ritengo che sia davvero INDISPENSABILE che lo spettacolo venga fatto. Ed il criterio con cui dico ciò è unicamente un criterio di verità. Il Kroen vede minacciato il proprio futuro perchè evidentemente è VERO che Verona è Caput Fasci. In circostanze sane e liberali nessuno si sognerebbe nemmeno lontanamente di “prendersi tanto a cuore” la questione di un circolo che propone quello che resta, in fin dei conti, uno spettacolo di teatro.

Mi spiace per tutte le serate che salteranno, mi spiace davvero per chi ha lavorato tanto perchè venissero realizzate, e non solo noi del kroen.
Ma la scelta che ci hanno imposto non è stata affatto tra sovversismo o “vena artistica”, ma fra libertà e sottomissione, e nel momento di scegliere nessuno di noi ha avuto la minima esitazione.

Ovviamente se ragioniamo in base a convenienza, opportunità o ragioni economico/imprenditoriali avremmo volentieri evitato ogni spettacolo di natura scomoda e “non conforme”, preferendo magari organizzare festoni estemporanei che ci portavano in cassa molti soldi. Ma lasciamo volentieri ad altri questo modo di procedere. Siamo un circolo Arci (oltre che persone libere) e i nostri doveri statutari parlano chiaro. Vedere sopra.

Lo spettacolo è INDISPENSABILE e NECESSARIO perchè di fronte a frasi come quelle che in esso vengono parafrasate (qui un’eloquente sintesi http://www.repubblica.it/2008/08/sezioni/spettacoli_e_cultura/verona-caput-fasci/verona-caput-fasci/verona-caput-fasci.html) è INDISPENSABILE e NECESSARIO indignarsi.

Chi non lo fa, è corresponsabile del clima di questa Verona.

E del destino del Kroen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...