Dannazione

Questo individuo è l’onorevole Allasia.

Cravatta verde.
Fazzoletto verde.
Comunista?
Mi sa di no.

Veniamo al dunque.

Ho appena inviato un messaggio su facebook all’onorevole.
Questa la sua attuale profile pic:

Questo il testo del mio messaggio:

Vi invito tutti (sambonifacesi e non) a mandare un messaggio all’onorevole.
Vi basta cliccare qui.
Le cose non cambieranno, ma almeno Allasia saprà quanto amore abbiamo conservato appositamente per lui.

Ah, ovviamente Desenzano e Peschiera del Garda sono capoluogo di provincia.
Rispettivamente con la targa DZ e PX.

Attendo risposta.
Non è berlusconi e non è il papa, quindi magari si degnerà di scrivermi due parole.

UPDATE: l’onorevole mi ha risposto. Trovate tutto nei commenti. Discorso chiuso.
Per ora 🙂

15 pensieri riguardo “Dannazione

  1. In un paese democratico la protesta fa parte della democrazia, tuttavia, utilizzare un linguaggio consono alla persona a cui si manda la protesta sarebbe consigliato…

    “Ma che cazzo ne sa lei ” poteva anche essere tolta dalla mail …

    Concordo con la protesta ma non mi aggiungo ad inviare la stessa mail perchè disapprovo la modalità con cui ci si è espressi…

    Saluti
    Emanuele Rigon

  2. In un paese democratico non avremmo al governo gente che dice cose come:
    “Dare il voto agli extracomunitari, non mi sembra il caso, un paese civile non può fare votare dei bingo-bongo che fino a qualche anno fa stavano ancora sugli alberi”

    “La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni… Qua rischiamo di diventare un popolo di ricchioni.”

    “Pacs e porcherie varie hanno come base l’arido sesso e queste assurde pretese di privilegi da parte dei culattoni… “

    Potrei continuare all’infinito.
    Dubito che quella mia frase possa offendere così tanto il diretto interessato.
    Diretto interessato che, fatalità, è dello stesso partito di chi ha espresso le frasi appena riportate 🙂

  3. Hai dimenticato che il capo della banda ha più volte affermato che lui con il tricolore ci si pulisce il CULO.
    Quindi figuriamoci se si formalizza per un innocuo cazzo.
    😀

  4. L’onorevole Alassia mi ha risposto subito:

    “Se lei pensa che con la mia semplice interrogazione svolta nella scorsa legislatura abbia avuto un risvolto cosi drastico, Lei mi sta sopravalutando e soprattutto non conosce il sistema che regola questo paese.

    comunque la ringrazio dell’augurio, e non glielo commento, per ovvie ragioni.

    Saluti Padani”.

    Sono contento che mi abbia risposto.
    E con stile.

    1-0 per lui!
    Dannazione!!!!!

  5. La mia risposta:

    Ammetto la sconfitta in questa disputa dialettica.
    Del resto, l’onorevole è (era?) lei.
    Io sono solo una persona che apprezzava gli inspiegabili e inesorabili stop degli intercity nel mio paese.

    Non è che le cose me le sia inventate di sana pianta, ci terrei a chiarirlo.

    Se la curiosità è anche la sua, le consiglio di leggere le parole del sindaco del mio paese in merito:
    http://www.comune.sanbonifacio.vr.it/servizi/gestionedocumentale/visualizzadocumento.aspx?ID=2805

    L’impeto della prima mail mi ha portato ad usare un tono scorretto del quale mi scuso.

    Normalmente un tono del genere lo usa gente come Calderoli.
    Odio essermi messo sul suo stesso piano 🙂

  6. (e comunque non dimentichiamo che, al tempo dell’interrogazione parlamentare, c’era Prodi al Governo! e proprio perchè io non so bene come funzionino ste cose, mi sembra giusto tirare merda a tutti: a chi propone la cosa, a chi era al Governo al tempo, a chi c’è adesso. A tutti! A pensare male ci si prende sempre. Poi oh, se Alassia dice “non è colpa mia”, io ci posso anche credere eh. Credo anche ai casi della vita però. Lui chiede una cosa, e tale cosa succede).

  7. Uhm, a parte che “saluti padani”…cosa vuol dire, scusa?
    Comunque, è una mia impressione ma sulla tratta Venezia – Milano and back non c’è più traccia degli Intercity? Così se io devo andare a Verona o becco il regionale a 6.15 simpatici e democratici euro, oppure mi attacco, prendo l’eurostar city e pago 15.50 euro. Più del doppio, per metterci 15 minuti in meno. Sai cos’hanno i regionali? Ce ne sono tre al giorno che ci mettono 1h 20, gli altri sono regionali lumaca, che arrivano a Verona in 2h 10′. Se perdi il regionale lepre credo che tutti si rivolgano all’Eurostar City, pagando più del doppio per un servizio che non è effettivamente due volte meglio. Apparte questo, qualcuno lo sa perché non ci sono più intercity sulla MI-VE?

  8. Sono contento che il blog si acosì attivo … tuttavia rimango ancora della mia idea che se parlo con un ignorante che usa un linguaggio non consono all’ambiente che frequenta, io non mi devo abbassare al suo livello neanche per farmi capire… preferisco farmi capire dalle persone che utilizzano il mio stesso linguaggio … rimango favorevole alla mozione che impedisca che la stazione di san bonifacio venga declassata…

    Saluti Emanuele Rigon

  9. Ah ma adesso l'eurostar bologna verona impiega solo un'ora eh! Peccato che molti regionali ora ci impieghino mezz'ora in più! >.<

  10. Caro Massimo,
    non sei tu che sopravvaluti Allasia, ma è lui che ti prende per il naso

    (ovviamente dico naso per non turbare i benpensanti).
    In pratica ti ha detto che la sua interpellanza in parlamento, in cui chiede che

    i treni intercity non fermino a San Bonifacio, non può in nessun modo avere avuto

    l’effetto pratico di aver davvero tolto la fermata, perchè non è così che vanno

    le cose. E allora perchè ha fatto quell’interpellanza visto che non serviva a

    niente e non è così che vanno le cose? Perchè aveva del tempo da perdere e da far

    perdere ad altri? Caro Massimo, se la politica è fatta di parole, e la politica è potere, il politica le parole sono l’espressione e contano e pesano come macigni. Specie le parole giuste della persona giusta nella sede giusta, come le parole espresse su un servizio pubblico da un parlamentare in parlamento.
    Se non servono a nulla le parole di un parlamentare in parlamento che cos’è che serve? Se un parlamentare pensa che le sue parole non servano a nulla, che ci sta a fare in Parlamento?
    Caro Massimo, credimi: Allasia ti ha risposto con stile e gentilezza, ma ti ha preso per il naso.
    Concordo con te con la protesta, e anzi, mi prendo carico di farla mia la prossima settimana sul mio blog http://www.sanbonifacioonline.it.

  11. Concordo con quanto dice Arianna sono scomparsi gli intercity e comparsi gli EScity (eurostar) che costano più del doppio degli interregionali e e più dei vecchi intercity, non offrendo di sicuro un servizio così diverso da giustificare la differenza di prezzo…questa cosa sarebbe proprio da indagare…

  12. io un paio di settimane fa dovevo essere lì a villafranca per lavoro. ho controllato i treni e alla fine ho optato per l’auto (a/r da milano).
    la benzina me la rimborsano, però ho inquinato comunque.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...