Censura

Ma sì, dai, censuriamo tutto.
Già viviamo in uno Stato dove tutto va lentamente (ma neanche tanto lentamente) a puttane.
Toglieteci pure la libertà in rete e il compitino fascista l’avete completato fino in fondo.

Strano che dietro a tutto ci sia la Siae.
Non l’avrei mai detto.

Merde.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...