DENTE – L’amore non è bello

Le parole di Dente per parlare del suo nuovo disco, in uscita il 14 febbraio per Ghost Records:
L’amore non è bello è una raccolta di canzoni composte negli ultimi due anni. Essendo un megalomane rompicoglioni ho voluto anche questa volta occuparmi della produzione artistica in prima persona. La novità è che mi sono affidato per gli arrangiamenti a due musicisti che conosco da tempo. Sono le persone con cui ho iniziato a suonare una decina di anni fa: Gianluca Gambini, batteria, e Andrea Cipelli, tastiere e basso. Lo scorso Agosto ci siamo chiusi in una deliziosa casa immersa nelle campagne intorno a Busseto (PR) e insieme abbiamo dato vita agli arrangiamenti di questo disco. Non volevo che le canzoni composte con chitarra e voce fossero snaturate, quindi abbiamo lavorato lasciandoci trasportare dal nostro gusto e dalla fede nella semplicità. L’album è stato poi registrato presso La Sauna Rec. Studio da Andrea Cajelli e Marco Sessa, che hanno ben inteso il lavoro fatto in pre-produzione e hanno aggiunto quello che mancava. Hanno partecipato al disco anche Gianluca De Rubertis (Il Genio), Enrico Gabrielli (Afterhours, Mariposa, Calibro 35), Vasco Brondi (Le Luci della Centrale Elettrica), Fabio Dondelli e Andrea Abeni (Annie Hall) ed Elia Billoni (Dino Fumaretto). Il disco non è totalmente suonato con la band: mi sono ritagliato alcuni pezzi in solitaria con chitarre voci e pianoforti, senza sezione ritmica perché le canzoni lo chiedevano. Volevo appunto che le canzoni rimanessero protagoniste assolute, che emergessero parole e melodie, l’ossatura del corpo canzone. Dei singoli brani, dei temi e di quello che ci sta dietro mi risulta difficile parlare perché sono canzoni autobiografiche e alle quali non vorrei aggiungere didascalie, perché per me stanno in piedi da sole. Posso dire che la scelta del titolo, che non fa capo a nessuna frase presente nell’album, è in linea coi titoli dei miei lavori precedenti che sono spesso stati modi di dire modificati, giochi di parole. L’AMORE NON È BELLO. PUNTO. Ci sono canzoni d’amore e canzoni che dell’amore fanno rifiuto, quindi credo che ci siano diverse facce di un solo sentimento. Nel disco c’è la gioia dell’amore e in contrapposizione la perdita di questa gioia e la ancor più dolorosa perdita di fiducia nell’amore, che paradossalmente può trasformarsi in una liberazione. L’amore non è bello è una sentenza recitata a testa alta, con convinzione. Disillusione allo stato puro.

Il primo singolo, “Vieni a vivere“:
<a href=”http://dente.bandcamp.com/track/vieni-a-vivere”>Vieni A Vivere by Dente</a>

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...