Risate mastodontiche!!!!!

Vi scongiuro, leggete questo post dell’onorevole Carlucci.

Commento alcuni punti:
In estrema sintesi ho intenzione di dimostrare, a tutti coloro che credono di risparmiare scaricando illegalmente materiale multimedia da Internet, che si sbagliano e di grosso.
INFATTI, MILIARDI DI PERSONE CHE SI SBAGLIANO DI GROSSO. FORTUNA CHE SEI ARRIVATA TU AD APRIRCI GLI OCCHI!

Considerando un costo dell’energia elettrica medio di circa 0,2 euro/KWh , il PC dell’esempio, tenuto acceso per 10 ore al giorno ci costa 60 eurocent al giorno; cifra che sembra ridicola, ma che moltiplicata per 365 porta a circa 200 euro.” Partiamo da questo dato, che in alcuni casi, può essere considerato anche ampiamente in difetto rispetto al reale consumo di energia elettrica che devono sopportare i cosiddetti pirati informatici.
EHM, NON E’ CHE UN “PIRATA” FACCIA SOLO QUELLO. IO PER ESEMPIO STAMATTINA HO SCARICATO THE BIG BANG THEORY MENTRE COMPILAVO TABELLE DI EXCEL, INVIAVO FOTO ALL’ASSICURAZIONE PER ALCUNI RECLAMI E PIGLIAVO PER IL CULO IL MIO CAPO DICENDOGLI “LA MIA SCHEDULE E’ MEGLIO DELLA TUA!!!”. QUELLO CHE HO CONSUMATO DI ENERGIA ELETTRICA PER SCARICARE TBBT L’AVREI COMUNQUE CONSUMATO, PER FARE QUELLA COSA CHE, CARA LA MIA ONOREVOLE, LE SEMBRERA’ COSI’ NUOVA E MISTERIOSA: LAVORARE.

A questo costo, che definiamo iniziale, bisogna aggiungere l’ usura cui il computer va incontro a causa di un uso intenso e prolungato. Per rimanere sul terreno della concretezza, la durata media di un computer usato per scaricare filmati e musica è all’incirca di 2 anni;
SCUSA, MA COSA CAZZO SCARICHI, GABRI? IL VIRUS EBOLA? FIUMI DI MERDA? PIZZE AI QUATTRO FORMAGGI CHE SI ROVESCIANO SULLA TASTIERA? VOMITATE DI ZABAIONE SUL MONITOR? HO UN PC DEL 2000 CHE ANCORA FUNZIONA EGREGIAMENTE (IN 9 ANNI HO CAMBIATO SOLO UNA VOLTA LA SCHEDA MADRE E UN HD: IN NOVE ANNI, NON UNA VOLTA OGNI DUE ANNI!) E SCARICA ROBA DAI TEMPI DI NAPSTER. LE HA VISTE TUTTE: NAPSTER, AUDIOGALAXY, SOULSEEK, EMULE, TORRENT, LA VACCADETOMARE. ZERO PROBLEMI. ORA HO ANCHE UN MAC. HA UN ANNO, E SEMBRA NUOVO. SE L’ANNO PROSSIMO DOVRO’ CAMBIARLO PERCHE’ HAI PORTATO SFIGA, ME LA PAGHERAI. CRISTO SE ME LA PAGHERAI!

un personal computer che ci permetta di scaricare velocemente materiale multimediale molto voluminoso non costa meno di 1000 €.
AH, QUINDI A CASA TUA NON ARRIVANO I VARI DEPLIANT DI EURONICS, MEDIAWORLD, CAZZINCULOS, EXPERT, BOIADIOS ETCETC? QUELLI CON I SOTTOCOSTO? CON GLI ACER DA 15 POLLICI A 399 EURO? PER TUA INFORMAZIONE, ANCHE CON QUELLE MACCHINE SI PUO’ SCARICARE EGREGIAMENTE. OVVIAMENTE SE NON HAI UN MODEM 56K. MA NON CE L’HAI, VERO? ECCO, NEANCHE NOI!

A questi vanno aggiunti il costo dei supporti informatici, sui quali copiare film e musica scaricata illegalmente, che potremmo quantificare in 100 euro annui.
CON 100 EURO MI COMPRO ALMENO 350 DVD DELLA VERBATIM (PERCHE’ IO VOGLIO SOLO ROBA DI MARCA). HAI IDEA DI QUANTA CAZZO DI ROBA METTO IN 350 DVD? SECONDO ME HAI CAGATO FUORI DAL VASO AZZARDANDO UNA SPESA DI 100 EURO ALL’ANNO IN SUPPORTI. O MAGARI SI’, SE UNO VUOL COMPRARSI UN HD DA UN TERABYTE. SAI COS’E’ UN TERABYTE, NO?

Aggiungiamo ora il costo della bolletta telefonica: le tariffe flat, ovvero tutto incluso, costano mediamente tra i 20 e i 30 euro mensili, vale a dire circa 300 euro annui.
VORREI FARTI NOTARE UNA COSA CHE T’HO FATTO NOTARE ANCHE PRIMA: UNO NON PAGA LA BOLLETTA PER SCARICARE. UNO PAGA LA BOLLETTA PER AVERE INTERNET. SCARICARE E’ UN EXTRA. UN PO’ COME SE VENISSI A DIRMI “HAI PAGATO 90 EURO I LACCI DELLE SCARPE”. NO, HO PAGATO 90 EURO LE SCARPE. I LACCI ERANO ASSIEME. O “SEI PAZZO? HAI PAGATO 15MILA EURO L’AUTORADIO!!!!!!”. GABRIE’, LA RADIO ME LA DANNO CON LA MACCHINA!!! ME SPIEGO????

Sommando le cifre calcolate finora arriviamo ad un totale che oscilla all’incirca tra i 1600 euro e i 2000 euro.
CREDO DI AVER SMASCHERATO UNA COSA ORMAI EVIDENTE A TUTTI: NON SAI FARE I CONTI, OPPURE LI FAI BASANDOTI SU DATI TOTALMENTE ASSURDI. IL RISULTATO FINALE NON CAMBIA.

Sapete cosa avrebbe speso un utente medio se avesse noleggiato, tutte le uscite disponibili, in un comune videonoleggio? Tra i 1100 ed i 1300 euro, sempre calcolati su base annua, con un risparmio netto calcolabile tra i 500 ed i 700 euro.
DOPO PROVO A NOLEGGIARE THE BIG BANG THEORY E TI FACCIO SAPERE. ANZI CAZZO, MI SA CHE LA TESSERA DEL VIDEONOLEGGIO E’ SCADUTA. PERO’ POSSO ASSICURARTI UNA COSA: DI DVD NE COMPRO TANTISSIMI. DVD CONTENENTI FILM E TELEFILM, EH. MICA VERGINI! TI INTERESSA QUINDI RITOCCARE I CONTI ANNUALI FACENDO UN CONTEGGIO APPOSITO PER IL SOTTOSCRITTO?

Senza calcolare, fatto di importanza non secondaria, la pessima qualità di filmati scaricati dalla rete rispetto a prodotti ufficiali messi in commercio dalle case cinematografiche.
HUHAUAHAUHAUAHAUAHUAAAAA!!!! MA ‘NDO CAZZO VIVI? HAI PRESENTE CHE SI POSSONO SCARICARE FILMATI NELLO STESSO IDENTICO FORMATO DEL TUO VIDEONOLEGGIO DI FIDUCIA???? E ADDIRITTURA FORMATI BEN MIGLIORI DI QUELLI CHE MAGARI GUARDI NELLA TUA TV NON HD (O HAI LA TV HD???). IO SON PIGRO E MI ACCONTENTO DEI FORMATI NORMALI, MA SE UN GIORNO MI GIRERA’, INIZIERO’ A SCARICARE TUTTO IN FORMATO 720. ALLA FACCIA TUA E DEL CRISTO.

A questo punto è proprio il caso dire: meditate gente, meditate……
ECCO APPUNTO, MEDITATE GENTE, MEDITATE!

DETTO QUESTO, MI GUARDO SCRUBS (SEI SERIE ORIGINALI, CARA GABRIELLA!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...