Tv di qualità

Un reality sulla vita di Valeria Marini.
Ne parla anche Repubblica.
Adesso mi faccio quattro risate.

Come dev’essere un uomo per piacerle?
“Deve avere un buon rapporto con la madre, Perché un uomo che ama la madre non ha problemi con le altre donne”.
Dillo a Marion Crane!

Quanto conta Vittorio Cecchi Gori nella sua vita?
“Tanto. Gli ho voluto bene e gliene voglio, è un uomo perbene che è stato travolto e ha lottato per avere giustizia. In America è l’uomo degli Oscar, uno dei più grandi produttori italiani”.
In America siamo tutti più fighi. Anche noi Canadians, uomini perbene travolti da scandali. Ma ora stiamo lottando per avere giustizia.

In quel periodo l’hanno rivalutata.
“Mi fa piacere perché ho sentito le donne dalla mia parte. Se piaci alle donne hai raggiunto l’obiettivo, sono più esigenti. Vanno oltre l’immagine, non mi vedono come una rivale. Siamo più forti, combattiamo. Con Vittorio è stato così”.
Non ho mai sentito nessuno parlare bene di Valeria Marini. Uomini, donne, cani. NESSUNO.

Quali sono le donne politiche che stima di più?
“La Prestigiacomo, perché ha fatto proposte concrete per le donne, parla in maniera chiara, è una brava mamma. L’ho vista in aereo con il figlio. Mi piace la Carfagna, è stata brava a cambiare immagine. Stimo Livia Turco, gliel’ho anche detto, ha una bella determinazione”.
La cosa più bella è “L’ho vista in aereo con il figlio”.
Sulla Carfagna mi sembra inutile perdere tempo.

Fa un reality e farà la soubrette su Canale 5. Strana parabola.
“No, perché? Sono grata a Pingitore e non gli avrei mai detto di no, ha creduto in me dall’inizio. Quest’anno non c’è più Oreste Lionello, per me è una famiglia”.
O lei non sa fare discorsi logici, o quelli di Repubblica tagliano le interviste alla cazzo.

Ha 40 anni, le fa paura il tempo che passa?
“No, ho un buon rapporto col mio corpo. Peccato che la telecamera m’ingrassi perché ho i fianchi”.
Figata, ha i fianchi!!!

Soubrette, stilista, icona gay. Come si definirebbe?
“Attrice. Ho lavorato in teatro, recitato con Sordi. Sogno un film con Verdone, adoro Ferzan Ozpetek”.
Hahahahahhahahah! BUHAUAHAUAHAUAHAUHAUAHAUHAUAHAUAH!
AHRAHHRAHGAHGHAGHAGHAGHAGHAGHGHHAGHGAHGAHAGH!!!!!!!!!
ATTRICEEAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHA!!!
MUOIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BUAHAHUAHUAHUHUAHUAHUAHUAHUHUAHUAHUAHUAHUHUA!!!!!

E se le chiedessero di rinunciare al trucco, a essere Valeria?
“Per loro rinuncerei”.
Ma va in mona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...