Il papa è uno stronzo

Il papa esprime “viva partecipazione al dolore delle care popolazioni” colpite dal terremoto di stanotte, prega “per le vittime e in particolare per i bambini” e incoraggia sia i superstiti che “quanti in vario modo si prodigano” nei soccorsi.

Il papa dovrebbe smetterla con queste puttanate.
Le preghiere non servono a niente.
Niente preghiere ma opere di bene.

Benny, uomo di merda che non sei altro, non limitarti a pregare e incoraggiare.
Servono soldi. Serve aiuto concreto.
Appena istituiranno il numero per le donazioni se io fossi in te verserei buona parte dei fondi vaticani per aiutare chi ne ha bisogno.
Appena sarà chiaro cosa serve, come serve e quando serve, se io fossi in te muoverei il culo.
O lo farei muovere ai miei schiavetti.

Fortunatamente non sono come te, e mi limiterò a dare il massimo aiuto che posso permettermi.

Però almeno io non sono un ipocrita di merda che prega e incoraggia.
Io sono uno stronzo che si incazza ormai a leggere ogni schizzo di merda che ti esce dalla bocca e si augura che un giorno tu davvero faccia qualcosa di utile per l’umanità.

Basta un piccolo gesto.

E invece continui a pregare.
Bella vita di merda.
Morirai felice sapendo di aver fatto tutto il tuo dovere?
Probabilmente sì.
Dovresti esserlo?
Probabilmente no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...