Dialogo tra il sottoscritto e un altro tizio

Location: un concessionario qui dalle mie parti

Io: “Salve”
Tizio: “Ciao”. (ciao to mare, diocan!)
Io: “Volevo qualche informazione sulla Grande Punto. Sa, devo cambiare macchina…”
Tizio: “Quale le interessa?”
Io: “Quella a metano”
Tizio (leggermente infastidito): “Ah. Un altro che vuole quella a metano”
Io (pensando: “quando hanno distribuito l’educazione sto tizio era chiaramente da un’altra parte“): “Già, proprio quella a metano”
Tizio: “Con rottamazione?”
Io: “Sì”
Tizio: “Dodicimila euro” (senza chiedere se la voglio metallizzata, con diciotto airbag, con 6 ruote, con il turbo, con due volanti, con le porte che si aprono da sole quando ti avvicini, come al centro commerciale, con il frigobar, con il cambio a forma di dildo etcetc)
Io: “Tutto incluso? Autoradio con mp3 e usb? Climatizzatore?” (chiedo, visto che non sono tutte cose di serie)
Tizio: “Sì, con usb, mp3, clima, tutto quanto. Ma le sconsiglio il metano”
Io: “Ah. Dice? E perchè mai?”
Tizio: “Ultimamente tutti hanno la mania del metano, ma vedo già che è una parabola discendente. La gente si sta rendendo conto che il metano costa di più e consuma di più del gasolio. Inoltre i motori a metano si rovinano più velocemente”
Io (pensando che tizio abbia capito male): “Ehm, intendevo la Grande Punto Natural Power. Metano. Quello che consuma poco e inquina ancora meno”
Tizio: “Sì sì, ho capito. Si fidi di me, se le dico che il metano costa di più e consuma più del diesel. A dodicimila euro le posso fare sia quella a metano che quella diesel, ma le consiglio quella diesel. Altrimenti poi tra due anni penserà sicuramente che avevo ragione e si pentirà di aver preso quella a metano”
Io: “Ok, va bene, grazie”

Insomma, un tizio che ha a cuore l’ecologia e soprattutto le tasche dei clienti.
E soprattutto un tizio che ha visto “la parabola discendente”.

Concessionario scartato a priori.
Per una questione d’educazione.
E d’intelligenza.

8 pensieri riguardo “Dialogo tra il sottoscritto e un altro tizio

  1. Ne ho visitati tre stamattina, tutti nel raggio di 5 km 🙂 Due gentilissimi e preparati, e poi questo…Ti do un piccolo indizio: nome di donna che inizia con la lettera P.

  2. io ho/ho avuto 4 auto a metano.La prima una punto prima serie, trasformata a metano (non esistevano ancora le fiat già a metano): ci ho fatto 120.000 km a metano (trasformata a 20.000 km), con un risparmio a occhio e croce di circa 9.000 euro rispetto alla benzina.Aveva alcuni problemini (teneva poco il minimo e a volte "borbottava") ma niente di che.Adesso ho la Panda a metano, va che è una meraviglia, non ti accorgi neppure di andare a metano e il risparmio beh…… recentemente ho fatto 750 km con circa 27 euro………. normalmente 200-250 km con 8 euro. viva il metano

  3. Haaaaaa quel postaccio infimo in statale! Mi sono sempre chiesto come cazzo facciano a portare le auto fin lassù.Dev'essere tutta una copertura per lo spaccio delle callette. :-)W.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...