Le ferrovie del vomito e del pus – pt.2

Leggendo certe cose vien davvero voglia di pestare qualcuno.
Per la precisione, il capotreno e il controllore.
La controllora.
Sani sberloni.
Altro che “mi hai detto che sono maleducata”.
“Viscida e squallida stronza” sarebbe stato più appropriato.

E che non mi si venga a dire “stavano facendo il loro lavoro”.
Perchè l’elasticità mentale e l’umanità dovrebbero distinguerci dalle bestie.
Come insegna Earl, il karma farà il suo dovere.

3 thoughts on “Le ferrovie del vomito e del pus – pt.2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...