Birre vs Cultura

C’è poco da fare. Sono pigro.
Spesso per fare le cose devo subire ricatti o mettere in piedi scommesse e sfide più o meno intelligenti.
“Meno intelligenti” è l’opzione scelta nella quasi totalità dei casi.
Esempio: la settimana scorsa ho realizzato di aver totalmente fallito il mio buon proposito per i primi mesi di vita nella casa nuova, ovvero quello di leggere un miliardo di libri.
Vivo qui da settembre e, praticamente, da allora ho letto zero libri.
Nella settimana precedente al trasloco, passata a Krk, ho letto cinque libri (o erano quattro? vabbeh, uno era 1984, du palle così), quindi pensavo di poter vivere di rendita in modo tale da zittire la coscienza per qualche mese. E invece la coscienza m’ha rotto i coglioni fino all’altro giorno, quando quella merda di Emiliano ha postato su twitter “BaroneBarra ha finito Delitto e castigo. Ha iniziato Gang Bang”.
E’ stato il tracollo.
Perchè Gang Bang ce l’ho pure io, da secoli.
Un libretto di 200 pagine, e ancora non sono riuscito a leggerlo.
Un libretto che una volta avrei bruciato in una serata.
Quel genere di libretto che, fino a qualche anno fa, avrei letto assieme ad una cinquantina di libri simili nel giro di 365 giorni.
Ora se riesco a leggere quindici libri in un anno è tanto.
Ma vedere sto stronzo di Emiliano che ogni tre giorni finisce un libro e ne inizia un altro, per finirlo appunto tre giorni dopo, mi ha fatto scattare qualcosa.
Una bestemmia, probabilmente.
Quindi ho preso in mano tale libro e gli ho detto (a Emiliano, non al libro): “oh merda, per ogni libro che non finisco in una settimana ti devo due birre”.
La prima settimana è andata.
Gang Bang l’ho letto e non m’è nemmeno piaciuto più di tanto.
Entro domenica prossima devo leggere “Eureka Street”.
Nelle settimane successive: Porno, Anime alla deriva, Il giovane Holden, poi si vedrà.
Lo scopo è di tornare a leggere almeno una quarantina di libri all’anno.
O di morire provandoci.
Per due merdosissime birre.

PS: prima che scriviate “oooohhh, non hai letto il giovane Holden? Mona!”: l’ho letto seimila volte.
PS2: ho visto Shutter Island. Non c’è un cazzo da dire. Capolavoro.

15 pensieri riguardo “Birre vs Cultura

  1. La soggettività esiste in ogni campo della vita quindi anche nella scelta dei libri da leggere.Solo che certe cose sono oggettive e devono universalmente essere riconosciute come eccelse.I Beatles, la Nutella e 1984 fanno parte di queste cose.Quindi sì magari a qualcuno può fare due palle. Ma fottuto capolavoro è e fottuto capolavoro rimane.Che poi uno preferisca per indole altre letture come quelle da te indicate è del tutto naturale :)A me i russi fanno dormire ma piuttosto che dire "Dostojevski mi fa cagare" mi farei strappare la lingua con una tenaglia infuocata 😉

  2. x tati: l'oggettività non esiste 🙂 un libro che mi fa due palle così non è e mai sarà un capolavoro. per me.poi oh, se il comune pensare vuol che sia considerato tale, non sarò certo io ad oppormi!

  3. Probabilmente non necessiti consigli, ma se ti capitasse di avere tre giorni vuoti di lettura prova "Vedi di non morire", il libro d'esordio di Bazell.E poi dimmi.

  4. se te ne frega qualcosa di un'opinione in più:1) eureka street: assolutamente inutlie, però si legge2) porno: io personalmente non ce la farei3) anime alla deriva : non so cos'è4) il giovane holden: auguri.ciaoleggianch'io faccio 'na fatica…

  5. Ho avuto la tua stessa sindrome. Poca voglia di leggere, e, quando questa compariva, il libro mi annoiava.Ho curato tale sindrome con "L'inedito di Hemingway" di David Belbin, uno scrittore di racconti per ragazzi alla prima prova con la narrativa per adulti. Un gran libro che si legge in mezzo pomeriggio. Isbn edizioni, 15 euri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...