No, non vado al concerto. Li ho già visti in Ungheria, in Irlanda e a Los Angeles, quest’anno.

Il blog dell’anno, per ora, è sicuramente questo, opera di un certo Mist. Conoscete?
Magari farà ridere solo la gente del settore, ma in quel “settore” potrei infilare un buon 90% delle mie conoscenze, quindi per me è come se facesse ridere chiunque.
Se negli ultimi dieci anni avete girato un pochetto tra festival, concerti e serate dove son tutti fotografi, tutti con l’accredito e tutti amici più o meno intimi di chi sta sul palco, o se amate le nottate più o meno milanesi (o, se siete veramente, ma veramente fighi, romagnole), credo ritroverete voi stessi o i vostri amici in moltissime di queste frasi mortali.

Così, a caso, quelle che potrei aver (e probabilmente ho) detto io:
-Il mio gruppo preferito sono i Band of Horses
-Andare al concerto con la maglia del gruppo è da sfigati.
-Dopo i primi trenta secondi ho buttato il disco dal finestrino.

-Sto pensando di fondare una mia etichetta. (lo dicevo nel 2000, l’ho fatto nel 2001, l’ho chiusa nel 2003)
-Non ho ancora comprato il biglietto del festival, aspetto che mi mandino il pass.

Le altre 2485798572 presenti nel sito dell’Indie Snob vi ammazzeranno.

2 thoughts on “No, non vado al concerto. Li ho già visti in Ungheria, in Irlanda e a Los Angeles, quest’anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...