PosteItaliane di merda

Per lavoro uso spessissimo il servizio online per l’invio delle raccomandate.
Molto comodo: invece di fare la fila in posta, compilare quello stracazzo di modulo merdoso e uguale ormai da centosedici anni, ti siedi al computer, inserisci una login inutilmente lunga, una password fortunatamente a tua scelta e WOW, TUTTO A PORTATA DI MANO.
Peccato che il sito delle poste sia il peggiore dell’universo (lento, zero usabilità, realizzato probabilmente da un labrador). Definirlo MERDA è riduttivo.
Esteticamente non sarebbe neanche male, ma davvero non sanno neanche il significato delle parole praticità, comodità, semplicità.
Tu clicchi su “Ok porcodeddio, inviami ‘ste raccomandate di merda” e ottieni la risposta “Ehm, devi selezionare quale raccomandata mettere nel cartello”. Tu la riselezioni (perchè non sei imbecille e già l’avevi fatto), clicchi ancora “Ok” e lui “Ehm, devi selezionare quale raccomandata mettere nel cartello” e allora sbrocchi, pieghi il macbook al contrario, lo scagli contro la parete, ci pisci sopra, cammini sul monitor e vai al bar a farti un panino.

Però a volte, per qualche scherzo del destino, riesci finalmente ad inviare queste maledette raccomandate (di solito dopo aver chiamato un numero verde, che ti rimanda ad un altro numero verde, che ti rimanda ad un operatore educato come lo sporco che si ferma tra le dita dei piedi) e attendi con ansia la mail della conferma dell’invio.
La mail arriva e ha, come oggetto, “Conferma erogazione servizi di Postaonline”.
Conferma. Ripeto: CONFERMA.
Se uno mi conferma una cosa io penso “Ah ok, bene, andata!”.
Godo.

Ecco. Oggi ho scoperto una cosa divertente che m’ha fatto perdere tutta la mattinata tra bestemmie, telefonate “Sa, le poste fanno vomitare, quindi le telefono per dirle quella cosa che avrei dovuto dirle tramite raccomandata” e altre bestemmie.

Se riesci a superare senza problemi tutti gli ostacoli che ora andrò ad elencarvi:
-scelta di un nomignolo per la raccomandata (e di solito la tentazione di scrivere “Madonnavacca 2012” è forte)
-scelta dei destinatari
-scelta del file da allegare (che poi diventerà a tutti gli effetti la nostra raccomandata)
-dare ok
-attendere la conversione del file in pdf (ci mettono 10 minuti anche se è già un pdf, ovviamente)
-mettere nel carrello
-inserire numero carta di credito
-dare ulteriore ok
-inserire password carta di credito
-dare ulteriore ok
-leggere “tutto è andato a buon fine, testa di cazzo”
-attendere la mail di conferma
-ricevere mail con oggetto “Conferma erogazione servizi di Postaonline”
alla fine puoi metterti il cuore in pace.
O COSI’ SEMBRA!

Perchè oggi, per scrupolo, ho aperto una delle due mail di CONFERMA delle poste ricevute mercoledì scorso.
Entrambe con il bellissimo oggetto “Conferma erogazione servizi di Postaonline”.
Bene.
La prima riga della mail normalmente recita quanto segue:
“Gentile cliente, le confermiamo che la transazione relativa ai servizi di Postaonline di seguito elencati e’ andata a buon fine”.
Molto bene, direte voi.
Ecco, la prima riga di queste due mail recitava testualmente:
“Gentile cliente, le confermiamo che la transazione relativa ai servizi di Postaonline di seguito elencati non e’ andata a buon fine”.

Sottilissima differenza. Un “non” in più.
Costava troppo mettere, nell’oggetto della mail, una dicitura tipo “AAAAAARRRRRRRGHHHHH! Non abbiamo inviato la tua merdosa raccomandata, succhia, figlio di troia!!!”, suppongo.

Trovo molto utile tenere la stessa identica dicitura per due cose totalmente diverse.

Tutto questo post era comunque riassumibile in “State attenti alle poste e, alla prima occasione, date fuoco all’ufficio postale più vicino”.

Un pensiero riguardo “PosteItaliane di merda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...