Le medaglie della UE alle Olimpiadi

Avrete visto tutti l’immagine col medagliere olimpico “modificato”.
Sì dai, quello dove l’Unione Europea è al primo posto.

Spoiler: tale classifica include anche le medaglie della Gran Bretagna, con estrema gioia dei britannici.

Però questa cosa la tralasciamo, ok? Anche perché tecnicamente la GB fa ancora parte dell’Unione Europea.

Concentriamoci su altro.
Ad esempio sul fatto che gli USA avevano 554 atleti alle Olimpiadi, mentre la somma degli atleti di Francia, Germania, Spagna e Italia è 1435.
Vogliamo aggiungerci anche quelli della Gran Bretagna? Arriviamo a 1801.
A questi 1801 dobbiamo poi sommare tutti quelli delle altre nazioni dell’Unione Europea.
Se siete curiosi e avete pazienza, fatevi due conti (anche se sono certo che, da qualche parte, ci sarà già questa cifra, ma non ho voglia di cercarla).

Quindi: l’UE ha vinto più medaglie degli USA e della Cina. Wow.
E lo ha fatto schierando molti più atleti. Ma tipo moltissimi di più. Wow?
Insomma. Al massimo potreste ribattere che “gli USA hanno vinto più medaglie perché avevano più atleti”, perché è vero. Ma così dicendo confermate che la UE avrebbe “vinto” tutte quelle medaglie perché aveva una svagonata di atleti in più.

Passiamo quindi a chi dice “eh, ma se fossimo andati con la UE avremmo mandato solo i migliori atleti”.
Certo, perché infatti adesso ogni nazione ha mandato i peggiori o quelli così così.
Negli sport individuali, ad esempio nelle gare dove USA e Cina hanno vinto o stravinto, avremmo perso comunque. Dite di no? Io dico di sì.
Non è che se un nuotatore tedesco, uno francese e uno italiano li consideriamo tre atleti europei, allora diventano più forti di un nuotatore americano.
“Eh, ma manderemmo solo i più forti”.
Boh, secondo me già li abbiamo mandati i più forti, e abbiamo visto com’è andata.
Ovviamente con una base demografica più ampia è forse più semplice selezionare atleti più forti, quindi ci sta che molti sostengano questa cosa che l’Unione Europea “avrebbe vinto una svagonata di medaglie”. Certo: se ora in una gara c’è un podio con un italiano al primo posto, uno spagnolo al secondo e un portoghese al terzo, sarebbero tre medaglie per l’UE.
Avete potenzialmente ragione. Potenzialmente, perché ok che manderemmo solo gli atleti migliori, ma sarebbero molti meno di quelli che c’erano a Rio (o l’UE potrebbe presentarsi con 5000 atleti? Non credo).

Oltretutto sarei curioso di vedere in quanti sport ci son stati podi con due o tre atleti europei. Fortunatamente qui c’è la risposta. Così a prima vista non sembrano molti, ma potrei anche sbagliare.

Ah, per concludere: parliamo un attimo degli sport di squadra. Se ora in uno sport di squadra è possibile un podio con Germania, Francia e Italia (quindi tre medaglie totali), con l’UE avremmo una sola medaglia.

Insomma: sta cosa dell’Unione Europea che ha stravinto le Olimpiadi secondo me è un po’ una cazzata 🙂

Altrimenti è facile replicare così:

Ultimissima cosa: vogliamo forse parlare delle emozioni provate durante Italia-USA di pallavolo?
Perché col cazzo che sarebbe stata la stessa cosa per EU-USA, dai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...