Ho pianto abbastanza

(Questa cosa l’ho scritta il 16 gennaio e l’ho inviata agli iscritti alla mia newsletter. Ora l’ho riletta e ho pensato di postarla anche qui)

Lunedì ci siamo svegliati tutti con la notizia della morte di David Bowie.
Io l’ho scoperto grazie a un messaggio di mio fratello su Telegram.
Due parole: “Morto Bowie!”.
Ero sveglio forse da sei secondi, non capivo bene. Come cazzo è possibile che sia morto Bowie? Il video nuovo è uscito pochi giorni fa, idem il disco. Dai, impossibile. Inizio a guardare ovunque, a cercare notizie. Nei commenti alla notizia ufficiale si parla di bufala, su twitter si spera sia una bufala. Arriva il tweet del figlio. Tutto vero. David Bowie è morto.
La prima persona a cui l’ho detto è stata la Vale. Era in doccia.
“Cazzo Vale, è morto David Bowie” Continue reading “Ho pianto abbastanza”